Privacy CV

La ARTIS Consulting S.p.A. a Socio Unico (Codice Fiscale 08906851004) con sede legale in Via di Porta Pinciana, 4 – Roma  (di seguito, “Titolare”), in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 1 del decreto legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 - Codice della privacy (di seguito, “Codice”) e degli articoli 4, n. 7) e 24 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “Regolamento”) informa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento che procederà al trattamento dei dati personali riferiti ai soggetti che inviano spontaneamente il proprio curriculum vitae.

1. Oggetto del trattamento

I dati trattati sono: dati comuni (dati anagrafici, luogo di residenza, codice fiscale, indirizzo email, numero di telefono), dati relativi a esperienze lavorative e istruzione e dati particolari (idonei a rivelare lo stato di salute se il candidato appartiene ad una delle categorie “protette”).

All'interessato è richiesto di esprimere il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità di cui al punto seguente.

Il conferimento dei dati richiesti è volontario.

Il trattamento sarà effettuato con mezzi digitali ed analogici. I dati non saranno oggetto di diffusione pubblica.

2. Finalità del trattamento

Il trattamento dei dati verrà effettuato per permettere lo svolgimento delle attività connesse all'instaurazione di un eventuale futuro rapporto lavorativo con l'interessato. 

I dati forniti saranno archiviati all'interno di un database e potranno essere utilizzati in futuro rispetto ad ulteriori posizioni aperte. 

I dati verranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e con la massima riservatezza, nel rispetto delle misure minime di sicurezza così come previste dal Codice e dal Regolamento.

3. Modalità del trattamento

Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per la durata di 5 anni dal momento dell'invio del CV.

4. Comunicazione dei dati

I dati dei candidati non saranno oggetto di comunicazione a società terze.

5. Conservazione e Trasferimento dati

La gestione e la conservazione dei dati personali avverrà su server ubicati all’interno dell’Unione Europea del Titolare e/o di società terze incaricate e debitamente nominate quali Responsabili del trattamento. Attualmente i server sono situati in Italia. I dati non saranno oggetto di trasferimento al di fuori dell’Unione Europea.

6. Diritti dell’interessato

Il soggetto cui si riferisce il CV, nella sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 del Regolamento e precisamente:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano per il perseguimento di finalità non contemplate dall’art. 2.

Anche ai sensi degli articoli 15 e seguenti del GDPR, l'interessato ha il diritto di chiedere in qualunque momento, l’accesso ai suoi dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, ottenere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati che lo riguardano, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR. In ogni momento, l'interessato può revocare ex art. 7 del GDPR il consenso prestato; proporre reclamo all'autorità di controllo competente ex articolo 77 del GDPR qualora ritenga che il trattamento dei suoi dati sia contrario alla normativa in vigore.

L'interessato può formulare una richiesta di opposizione al trattamento dei suoi dati personali ex articolo 21 del GDPR nella quale dare evidenza delle ragioni che giustifichino l’opposizione: il Titolare si riserva di valutare l’istanza, che non verrebbe accettata in caso di esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgano sugli interessi, diritti e libertà dell’utente.

L’interessato in qualsiasi momento può esercitare i diritti di cui all'articolo precedente inviando:

- una raccomandata a.r. all’indirizzo sopra indicato

oppure

- una email agli indirizzi PEO  e/o privacy@artis-consulting.it e/o PEC