Il ruolo del fund administrator in tempo di trasformazione digitale

Chi è il fund administrator

Gli amministratori di fondi eseguono un insieme di attività a supporto del processo di gestione di un investimento collettivo di capitale. Assolvono a tutte le operazioni di elaborazione di documenti finanziari necessari alla verifica del rispetto dei diversi requisiti legali e assicurano che i clienti dispongano di informazioni aggiornate sull'andamento degli investimenti.

Qual è la principale differenza col gestore di fondi e quali sono le sue aree di responsabilità

Mentre i gestori dei fondi valutano le varie opportunità di investimento concentrandosi sull’analisi dei portafogli, gli amministratori garantiscono una serie di servizi propedeutici al calcolo del valore patrimoniale netto (NAV) come:

  • Regolamento e riconciliazione delle compravendite effettuate dal gestore con le evidenze prodotte dai broker
  • determinazione del prezzo dei titoli al valore corrente di mercato, in base a regole specifiche
  • determinazione dei ratei sugli strumenti finanziari
  • riconciliazioni dei conti bancari e calcolo dei ratei interesse bancari
  • accantonamento dei retei ricorrenti
  • calcolo delle spese
  • registrazione delle corporate action
  • determinazione del valore unitario della quota

oltre a pratiche amministrative come:

  • tenuta della contabilità e dei libri contabili
  • gestione della fiscalità e tenuta dei registri fiscali
  • preparazione della relazione finanziaria e relazione di audit
  • apertura e controllo dei conti bancari
  • preparazione di relazioni agli azionisti
  • pagamento delle spese del fondo
  • tenuta del registro ordini e regolamento degli acquisti e delle vendite giornalieri di titoli, assicurando la raccolta di dividendi ed interessi
  • gestione dei partecipanti che investono nel fondo e tenuta del registro operazioni
  • calcolo e pagamento di dividendi e distribuzioni ai partecipanti al fondo
  • preparazione e deposito di documenti / relazioni sull'organismo locale
  • calcolo dei rendimenti totali e altre misure di rendimento del fondo
  • monitoraggio e reporting di conformità e antiriciclaggio
  • supporto alla costituzione del fondo e per tutta la durata dell’attività fino alla sua liquidazione

Quali competenze e strumenti deve possedere

Oltre ad una specifica formazione economico/finanziaria e particolari abilità contabili e fiscali, il fund administrator deve essere supportato da strumenti che permettano l’accesso rapido a importanti quantitativi di dati, in tempo reale, per monitorare e interpretare l’andamento del fondo e le attività ad esso correlate, riconducibili alla reportistica verso l’investitore e verso gli organi di vigilanza.

Fino a poco tempo fa, questo tipo di lavoro veniva svolto attraverso l’ausilio di una serie di applicativi collegati tra loro da interfacce informatiche che esponevano l’output a diversi rischi tra cui:

  • ridondanze del dato con possibilità di disallineamenti
  • tempistiche eccessivamente lunghe per ottenere il risultato finale a causa del passaggio da più applicativi
  • elevato sforzo umano per il monitoraggio delle varie interfacce
  • Integrazione manuale dei dati da una procedura all’altra

Oggi, grazie alla trasformazione digitale, esistono soluzioni tecnologiche evolute che integrano in un'unica piattaforma la gestione del dato e le sue elaborazioni. Avere un unico contenitore di giacenza del dato permette di eliminare completamente le criticità da ridondanza o disallineamento, semplificando al massimo le procedure.

Inoltre, avere dati ben custoditi e facilmente reperibili, permette al fund administrator di estrarli e combinarli su periodi differenti oppure usarli per analisi di trend, avvalendosi di strumenti di business intelligence.    

ARTIS è una società di servizi dedicata all’innovazione e trasformazione digitale degli Intermediari Finanziari. Scopri le nostre soluzioni

Email